Giro:Dumoulin deluso,Giro finisce a Roma

"Sono un po' deluso, perché nella crono di ieri speravo di fare meglio. Nel ciclismo, però, non si può vincere ogni gara. Vorrei farlo, ma non si può. Ieri ho avuto una buona giornata, ma non super come speravo e me la immaginavo". Tom Dumoulin ripensa alla crono di ieri, da Trento a Rovereto, e digrigna i denti. Gli occhi non gli brillano come un anno fa, perché sperava di tornare in maglia rosa. "Sono andato più veloce possibile, speravo di vincere, volevo guadagnare il più possibile su Yates. Non ce l'ho fatta - spiega -. Il Giro, però, finirà a Roma e non prima. Io alleato con Froome? Lo dirà la strada. Quella di domani, a Pratonevoso, è una tappa per me, che ricorda quella di Oropa dell'anno scorso".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Esine

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...